Monitoraggio Cleono

 

Il monitoraggio del cleono è opportuno per valutare correttamente il rischio di attacco da parte di questo insetto e si effettua impiegando trappole a caduta, da controllare settimanalmente. Per un efficace monitoraggio, occorre interrare fino all’orlo, ogni 50 m lungo il fronte di avanzamento degli insetti, una serie (o batteria) di 5 vasetti distanziati di 3 m l’uno dall’altro, del diametro di circa 15-20 cm.

 

I picchi di fuoriuscita degli adulti variano in funzione dell’andamento climatico ma in ogni caso la cattura di più di 2 insetti in una batteria deve indurre ad una situazione di allerta. In tal caso si consiglia di eseguire un passaggio in campo e verificare se sono presenti delle rosure a forma di "mezza luna". In caso affermativo si può procedere con gli adeguati trattamenti (per maggiori dettagli vedere comunque le pubblicazioni dell'anno in corso).

 

Mediamente tali picchi si verificano da metà aprile (il più importante) a metà maggio.

 

 

Attività 2020

 

Quest'anno il monitoraggio sarà fatto in oltre 30 località.

 

 

 

 

Trappola per Cleono